SPEDIZIONI GRATIS PER ORDINI SOPRA I 59€
  • Nessun prodotto nel carrello.
  • Nessun prodotto nel carrello.
Image Alt

Frantoio Sallemi

Sicilia
  /    /  Frantoio Sallemi

La storia dell’azienda

Da più di un secolo la famiglia Sallemi gestisce il suo frantoio in Sicilia, nel cuore dei Monti Iblei, dove la tradizione olearia è radicata in modo speciale: gli olivi secolari, ricchi di diverse cultivar tra cui la tonda iblea, protagonista indiscussa di questo territorio, fanno da cornice a un meraviglioso frantoio, un gioiello incastonato nei profumi che solo la campagna siciliana sa regalare.

La prima struttura venne inaugurata nel lontano 1873 come sito di lavorazione per conto terzi, aperto esclusivamente per 2 mesi all’anno. Durante tutto il secolo successivo la passione per questo lavoro è rimasta intatta all’interno della famiglia, passando la gestione da padre in figlio, finché il frantoio venne affidato a Raffaele Sallemi. Era il 1999 e, alle porte del nuovo millennio, Raffaele decise di dare nuova linfa al suo lavoro: creò il marchio di famiglia, affiancando alla lavorazione delle olive altrui, la produzione di un olio extravergine d’oliva firmato Sallemi.

Da allora il Frantoio produce un olio di altissima qualità, servendosi di impianti sempre all’avanguardia e ponendo la massima cura a tutta la filiera olearia. Dalla raccolta alla molitura e dalla molitura all’imbottigliamento, ogni aspetto della produzione viene seguito con precisione, utilizzando macchinari di ultima generazione, fino a ottenere quell’olio extravergine d’oliva pluripremiato in Italia e nel mondo.

Il metodo di lavorazione

La raccolta delle olive viene fatta rigorosamente a mano e, in alcuni casi, agevolata meccanicamente con attrezzature che non danneggiano il frutto. Già durante la raccolta viene effettuata una prima selezione, fondamentale per la perfetta riuscita di un olio extravergine d’oliva di alta qualità.

Per la riuscita di un buon olio è necessario che l’oliva appena raccolta arrivi al frantoio in condizioni ottimali e nel minor tempo possibile. Nel Frantoio Sallemi la molitura avviene entro 24 ore, ma non è raro che le olive vengano macinate a 4 ore dalla raccolta. Le olive vengono lavorate a freddo, attraverso un impianto di ultima generazione che ne conserva le proprietà organolettiche. La decantazione avviene poi in cisterne d’acciaio a temperatura controllata. Qui ogni partita d’olio viene analizzata per controllarne il tasso di acidità, che nell’olio Sallemi, è particolarmente basso perché le olive vengono raccolte e macinate ancora acerbe, ottenendo così un olio dal fruttato intenso e ricco di proprietà nutrienti. Dopo questa prima fase, l’olio viene filtrato e conservato in silos in acciaio a temperatura controllata e sotto argon, per prevenire l’ossidazione.

Il Frantoio Sallemi è dotato di una linea d’imbottigliamento collegata direttamente ai silos. Nelle bottiglie viene immesso prima l’argon e successivamente l’olio, per garantire una conservazione duratura anche dopo il confezionamento. Il ciclo produttivo termina con la sigillatura del tappo e l’etichettatura.

Premi e riconoscimenti

In Italia

  • Premio Nazionale Ercole Olivario 2017, Finalista della XXV Edizione nella Categoria olio extravergine di oliva
  • Enohobby Club dei Colli Malatestiani – L’Orciolo d’Oro 2016, Gran Menzione nella Categoria olio extra vergine d’oliva DOP/IGP
  • Premio Nazionale L’Oro d’Italia 2016, Menzione di Merito nella Categoria Fruttato Medio – Monocultivar

I prodotti di Frantoio Sallemi