Frantoio Olearia San Giorgio - olio extravergine di oliva - Calabria

Spedizione gratuita sul primo ordine.

Per il tuo primo ordine Frantoi d'Italia ti omaggia della spedizione.

Registrati ora
0

I Frantoi d'Italia




La storia dell’azienda


CalabriaL’olivicoltura calabrese, secondo Mimmo Fazari, è una cultura ancora emergente in un mercato che ha riconosciuto le doti di eccellenza dell’olio di qualità, ma ancora deve riconoscerne tutte le sfumature dei diversi territori. Rigenerare questa tradizione e portarla fuori dai confini italiani è quanto il Frantoio San Giorgio si ripromette di fare ogni giorno, con l’impegno della famiglia e di un gruppo di 35 operai e 5 impiegati. L’azienda è cresciuta molto rispetto a quando il nonno Domenico, insieme ai cinque figli, recuperava il piccolo oleificio ormai obsoleto e prendeva a fitto un oliveto nelle campagne della provincia di Reggio Calabria, fra i Comuni di San Giorgio Morgeto e Cittanova. L’insegnamento al duro lavoro si è incontrato con la voglia di far viaggiare più veloce l’azienda, così Giorgio, Vincenzo, Giuseppe, Michele e Salvatore fanno crescere l’oleificio e gettano le basi per quella che è la storia attuale dell’oleificio San Giorgio, una realtà moderna in un territorio di grande tradizione olivicola.


Quando Mimmo è ancora giovanissimo entra a contatto con il lavoro dei campi e del frantoio e acquista anno dopo anno la fiducia della famiglia; nel 1990, a soli trent’anni, diventa amministratore delegato dell’azienda e la apre all’innovazione, migliorando sia i sistemi di coltura sia l’efficienza del frantoio. Nel 2000 si delinea anche una precisa strategia commerciale per far conoscere l’olio calabro fuori dei confini regionali. In più di 70 anni di vita l’azienda dei Fazari ha guadagnato la reputazione di azienda seria e capace di fare un olio artigianale di grande qualità. È della Olearia San Giorgio il primo Presidio Slow Food Olio extra vergine italiano, che celebra i metodi di coltivazione dell’ottobratica, ed è Mimmo Fazari ad essere fra i primi firmatari del manifesto dei Frantoi Artigiani d’Italia.


Olearia_sagiorgio.jpg


Il metodo di lavorazione


Un olio extravergine parte dalla qualità delle olive, passa per il processo di produzione, che prevede raccolta e potatura, e di trasformazione, cioè la frangitura e le altre lavorazioni fino al prodotto finito.


La cura degli ulivi e la raccolta


Nel Parco Nazionale dell’Aspromonte l’azienda coltiva più di 140 ettari con circa 25.000 piante di ulivo. Le olive vengono colte al giusto punto di maturazione verso la metà di ottobre, per l’ottobratica, più tardi per le altre varietà, attraverso raccolta manuale e meccanica. Da metà anni ‘90 si produce anche olio biologico a 550 metri di altitudine sul livello del mare, negli uliveti di contrada San Mauro, che già all’epoca venne dotato di un impianto di irrigazione all’avanguardia.


La molitura


Le olive, dopo la raccolta vengono trasportate al frantoio, lavate e lavorate entro 24 ore con procedimento meccanico. Particolarmente importanti per la buona qualità dell’olio sono le fasi della gramolatura e della spremitura. Attraverso la prima fase, la pasta di polpa e noccioli d’oliva viene rimescolata e si riduce in volume, separando così l’acqua di vegetazione dall’olio, rompendo le emulsioni di olio e acqua prodotte nel corso della frangitura.


Temperature basse e tempi non troppo lunghi proteggono dall’ossidazione e mantengono una buona resa di estrazione. La spremitura avviene attraverso macchine olearie a ciclo continuo. La filtratura è naturale e con cotone idrofilo. L’olio è poi stoccato in cisterne in acciaio inox; la conservazione avviene sotto azoto inerte.


2.jpg




Premi e riconoscimenti


In Italia



  • Flos Olei 2018, Guida ai migliori oli extravergini del mondo, punteggio di 96/100

  • Gambero Rosso, Guida agli oli d'Italia 2018, 3 Foglie (punteggio di oltre 90/100 nelle selezioni finali: l’eccellenza assoluta)

  • Guida Terre d'Olio 2018, Corona Maestro d'Olio

  • Flos Olei 2017, Guida ai migliori oli extravergini del mondo, punteggio di 96/100

  • Gambero Rosso, Guida agli oli d'Italia 2016, 3 Foglie

  • Slow Food Italia, Guida agli oli extravergini 2016

  • Membro della Corporazione italiana dei Mastri Oleari

  • Sol&Agrifood Verona, Concorso Sol d'Oro, Gran Menzione


All'estero



  • Der FEINSCHMECKER – Germania, Menzione Speciale

  • Sial – Canada, Olive d’Or Contest 2016 di Montreal, Premio Speciale

  • N.Y.I.O.O.C. – The New York International Olive Oil Competition, Gold Award

  • J.O.O.P. – Japan Olive Oil Prize, 1° Classificato


flos-olei2017.pngsol-d-oro-web.png



I Prodotti di Olearia San Giorgio

Ordina per

Olearia San Giorgio

15,50 €

Olio extravergine d’oliva bi-varietale dal fruttato leggero prodotto da l'Olearia San Giorgio nel frantoio situato nel Parco dell’Aspromonte. Inserito fra gli oli eccellenti nella Guida Oli...

Olearia San Giorgio

15,50 €

L’olio extravergine d’oliva biologico “Terre di San Mauro” è un olio dal fruttato delicato e caratterizzato da sentori erbacei con sfumature di mela verde e pomodoro verde. Per le sue qualità ha...